Chirurgia Mininvasiva in Impiantologia

Chirurgia Mininvasiva in ImpiantologiaLe tecniche  chirurgiche  sono in continua evoluzione così come le metodiche  di riabilitazione implantologica  rincorrono i progressi tecnologici  sia nell’ambito diagnostico  ed   applicativo  sia  per quanto riguarda  l’uso di nuovi materiali  biocompatibili.
La costante  ricerca e sperimentazione di  innovative  superfici di contatto  e  di  forme implantari  piu’ ritentive    hanno reso  possibile  ed attuabile  il carico immediato  sugli impianti appena inseriti,  dando al paziente  una funzionalita’ completa  ed  un’estetica eccellente  subito dopo la fase operatoria.
Quando il paziente presenta  sufficiente gengiva aderente  nel sito edentulo,  e’ possibile eseguire  il  posizionamento degli   impianti senza neppure aprire un lembo, cioe’ senza ferita, senza bisturi e senza suture. Questa tecnica di chirurgia mininvasiva (flapless) consente  al paziente una ripresa immediata  delle proprie attivita’ sociali, limitando  l’infiammazione postoperatoria ed  evitando  il fastidio e l’imbarazzo  della tumefazione e dell’ematoma .

Negli ultimi anni si sono sviluppate metodiche diagnostiche  sempre piu’ attendibili e dettagliate  che  consentono  di eseguire  una pianificazione precisa dell ‘intervento chirurgico, garantendo al  paziente  la massima sicurezza  e  la migliore cura dell’estetica.

Tutto cio’ e’ reso possibile  dalla  ricostruzione virtuale al computer  dell’anatomia ossea del paziente , ottenuta attraverso la rielaborazione informatica  delle scansioni   di  una tac  dei mascellari.

Lavorando  sulle immagini tridimensionali  dell’anatomia ossea  reale  si puo’ simulare  al computer  l’inserzione degli impianti in varie posizioni diverse  fino a  trovare  una collocazione  ideale  per quella  specifica riabilitazione.

Una volta realizzata    al computer la pianificazione  desiderata  si potra’  costruire, con la tecnica cad/cam,  una guida chirurgica in resina dura con dei fori  rivestiti da cilindri  metallici, che fungono  da  tragitto obbligato  per l’inserzione  degli impianti, la cui posizione e profondita’  saranno esattamente le stesse realizzate virtualmente al computer.

Tale metodica consente  l’uso della chirurgia flapless con estrema sicurezza  e precisione , riducendo  sensibilmente i tempi operatori, evitando al paziente  grandi disagi  postoperatori    ed  offrendo  la possibilita’ di uno sfruttamento  immediato  delle viti  inserite.

contattaci per maggiori informazioni

SEDE DI TRENTO

Direttore sanitario
Dr. Marco Bosetti

Via Solteri, 16/A 38121
Trento
info@odontoiatriatrentina.it

SEDE DI SCURELLE

Direttore sanitario
Dr. Francesco Scordamaglia

Via della Palanca, 17 38050
Scurelle - Trento
info@odontoiatriatrentina.it

SEDE DI CLES

Direttore sanitario
Dr. Scuro Alfonso

Piazza Cesare Battisti, 1 38023
Cles - Trento
info@odontoiatriatrentina.it

SEDE DI TIONE

Direttore sanitario
Dr. Tiziano Maranesi

Via Pinzolo, 66 38079
Tione - Trento
info@odontoiatriatrentina.it

Vuoi un appuntamento?

CONTATTACI ORA


[* campi obbligatori]

privacy